Benevento Prov.

Benevento, 4 pregiudicati napoletani fermati con arnesi da scasso a Melizzano

Si aggiravano con fare sospetto nel territorio di Melizzano (Benevento), a bordo di una Golf di colore grigio, quattro pregiudicati napoletani fermati dalla Polizia di Stato. A intervenire è stata una volante con l’ausilio di un’auto civetta della squadra di polizia giudiziaria del commissariato di Telese Terme che, nell’ambito di capillari e diffusi controlli su tutto il territorio della Valle Telesina, hanno proceduto al fermo e controllo del veicolo.

Dalle prime verifiche effettuate attraverso il sistema Ced sono risultati a carico dei 4 napoletani numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. Sottoposti a perquisizione personale e del veicolo sono stati rivenuti, occultati all’interno del vano porta oggetti, 3 paia di guanti in lattice, un paio di guanti in gomma, 2 cappelli di lana e 2 sciarpe di colore scuro. Trovato, inoltre, sotto il sedile lato guida, un pantalone ancora sporco di fango e bagnato mentre all’interno del portabagagli sono stati rinvenuti 2 giravite di 18 centimetri, una tenaglia in metallo, una mazzetta di ferro con manico in legno, una pinza a pappagallo e un profilato in ferro di 45 centimetri.

Tutto quanto rinvenuto è stato sequestrato mentre i quattro fermati, condotti al commissariato di Telese Terme per ulteriori accertamenti, sono stati deferiti alla competente autorità giudiziaria per possesso di arnesi atti allo scasso. Per loro è stato proposto il foglio di via obbligatorio dal comune di Melizzano.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico