Napoli

Napoli, al Maschio Angioino il ricordo del romanziere Francesco Mastriani

Napoli – “Francesco Mastriani: scrittore dimenticato?”, è il titolo del convegno che si terrà venerdì 23 novembre, dalle ore 16, alla “Società Napoletana di Storia Patria”, all’interno del Maschio Angioino di Napoli. Un evento promosso con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale, Università degli Studi di Napoli “Suor Orsola Benincasa”, Comune di Napoli e Terza Municipalità Stella/San Carlo all’Arena, Emilio e Rosario Mastriani (diretti discendenti del romanziere partenopeo dell’800), in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche “Cinzia Santulli” di Aversa, le associazioni culturali “Mondoscuola” e “Megaris”, il costituendo Museo Antropologico “Gaetano Bonelli”, i “Lions Club” di Torre del Greco e il “Gruppo Credem”.

Dopo la presentazione del professor Gennaro Mantile, presidente di “Mondo Scuola”, interverranno il professor Paolo Santulli, già deputato della Repubblica; la dottoressa Luisa Franzese, direttrice dell’Usr Campania; il professor Lucio D’Alessandro, rettore dell’Università “Suor Orsola Benincasa”; il dottor Emilio Mastriani, discendente del romanziere. A moderare il dottor Ermanno Corsi, decano dei giornalisti campani.

Tra i relatori: la dottoressa Chiara Coppin, scrittrice e docente di Letteratura italiana all’Università “Orientale” di Napoli, sul tema: “Mastriani e i romanzi storici: produzione, tematiche, rapporto con i modelli del genere letterario”; il dottor Francesco D’Episcopo, già professore di Critica e Letterature comparate all’Università “Federico II” di Napoli, su “Mastriani e il ‘genius loci’”; la dottoressa Loredana Palma, docente all’Università “Orientale”, sul “Saggio su l’inedito ‘Tobia il gobetto’”; il dottor Giuseppe Pesce, scrittore, storico e documentarista, su “Occhi stranieri su Mastriani. Un “profilo” francese del 1887 ancora inedito in Italia”; la dottoressa Anna Gertrude Pessina, scrittrice e già docente nei licei psicopedagogici di Napoli, su: “Una realtà vecchia-nuova, un ieri che si è fatto oggi e che, presumibilmente, si farà domani, l’amara realtà dei primi cinque inediti di Francesco Mastriani”; la dottoressa Loredana Martinez, attrice e docente al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, che interpreterà alcuni brani tratti dalle opere di Mastriani.

Ai presenti sarà offerto in dono, dal Centro Studi e Ricerche ‘Cinzia Santulli’, il saggio di Emilio Mastriani intitolato “Alla riscoperta del romanziere partenopeo, vanto della nostra cultura”. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico