Aversa

Aversa, falsa notizia su chiusura scuole: il sindaco presenta denuncia alla Polizia Postale

Aversa – L’autore della falsa notizia sull’allerta meteo diffusa con una presunta ordinanza sindacale di chiusura delle scuole nella giornata di lunedì potrebbe avere le ore contate. Perché il sindaco Enrico De Cristofaro ha inoltrato immediatamente denuncia alla Polizia postale affinché individui la provenienza della “notizia”.

Così come avvenuto anche in passato, si tratta di una notizia data sui gruppi scolastici destinati ad informare direttamente le famiglie di eventi relativi alle scuole frequentate dai figli. La “notizia”, diffusa intorno alle ore 20.30 di domenica, ha reso difficile verificarne la fondatezza e se a questo si aggiunge che era stata data utilizzando una precedente comunicazione comunale, modificata ad hoc, era logico che qualcuno vi credesse. Così tanti hanno creduto che a fornirla fosse stata davvero l’amministrazione comunale decisa ad informare che per la giornata di oggi, lunedì, era stata data l’allerta meteo e di conseguenza si ordinava la chiusura delle scuole.

Una vicenda che ha creato problemi a molte famiglie che l’hanno ritenuta credibile scoprendo la realtà solo lunedì, quando è stato possibile verificare che le scuole non erano chiuse. Da qui la necessità che l’amministrazione si attivasse per individuare e punire, secondo legge, l’autore delle falsa notizia perché trascurare il fatto avrebbe potuto dare spunto ad imitatori per diffondere notizie capaci di creare seri problemi alla cittadinanza.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parete, scontro tra auto in Via Amendola: due feriti. M5S interroga il sindaco su sicurezza stradale - https://t.co/SJdyYr3p4J

Gricignano, due africane tentano di "beffare" altri utenti alle Poste: scoperte, gridano al "razzismo" - https://t.co/YdOXwKsTpe

Viaggia senza biglietto e prende a pugni in faccia il capotreno: senegalese arrestato nel Casertano - https://t.co/LZ1ZQriibr

Teverola, "Festa di Sant'Antuono" tra fede e folclore - https://t.co/71qZqD8cYX

Condividi con un amico