Villa Literno

Villa Literno, spaccio di droga vicino stazione ferroviaria: due arresti

I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Casal di Principe hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di spaccio di sostanza stupefacente, Stefano Maisto, 21 anni, e Gaetano Papa, 19, entrambi del posto, che nei pressi della stazione ferroviaria di Villa Literno avevano organizzato un’attività di vendita di hashish e marijuana.

Dalle indagini è emerso che Maisto cedeva le dosi agli acquirenti, mentre Papa incassava i soldi della vendita. Per evitare i controlli i due, seduti sopra una panchina, nascondevano la droga nel vano di un tombino ed i soldi all’interno di una Fiat Punto, di proprietà di Papa, lì parcheggiata. I due, a seguito di un servizio di osservazione, sono stati bloccati immediatamente dopo aver ceduto una dose di hashish ed una di marijuana ad un acquirente, identificato e segnalato al Prefetto di Caserta.

Al termine dell’operazione, i militari dell’Arma hanno sequestrato 17 grammi di marijuana e 25 di hashish, oltre alla somma contante di 855 euro. Gli arrestati sono stati assegnati ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casaluce, Pagano: “Città cantierizzata: al via i lavori per cinque progetti” https://t.co/lmPXax72sm

Elezioni Aversa, MCA fuori dalla competizione: “Nessun progetto ci affascina” https://t.co/c0YkZ5ZDDv

Gricignano, uniti contro l'amianto: gli "alunni rapper" della scuola 'Santagata' vincono concorso nazionale - https://t.co/Al0670N9NA

San Tammaro, sequestrato sito di trattamento rottami metallici - https://t.co/jvfAwMJIzm

Condividi con un amico