Home

Lucca, controlli antidroga a scuola: segnalati due studenti

Due studenti di 17 e 18 anni trovati con la droga a scuola e segnalati alla prefettura. E’ quanto emerso durante i controlli della polizia insieme al pastore tedesco “Mia” che sono scattati il 18 settembre in alcuni istituti scolastici di Lucca, a seguito degli accordi tra ufficio scolastico provinciale e questura, nell’ambito del progetto ministeriale che punta a contrastare il fenomeno dello spaccio tra giovanissimi.

Con l’aiuto di “Mia”, gli agenti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura di Lucca hanno svolto controlli all’ingresso di un liceo. Successivamente, durante le lezioni, poliziotti e cane antidroga hanno fatto un controllo in un istituto professionale, dove due ragazzi sono risultati positivi al controllo. Il primo ha consegnato spontaneamente 3 grammi di marijuana, nascosta nei pantaloni, il secondo ha provato a disfarsi di un grammo di hashish, custodito all’interno di un pacchetto di sigarette che ha gettato dalla finestra. I poliziotti, avendo notato il gesto, hanno recuperato lo stupefacente. Il giovane ha poi ammesso di farne uso. Entrambi gli studenti verranno segnalati alla Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti ed avviati ad un programma educativo.

Rispetto delle regole e prevenzione contro ogni forma di comportamento deviante sono le finalità dell’attività che costantemente la polizia predispone per monitorare la popolazione studentesca: gli incontri, i dibattiti, le manifestazioni e i “servizi” mirati, come quello odierno, hanno protagonista l’adolescente, che va tutelato ed adeguatamente formato per vivere consapevolmente in un contesto sociale che può offrire anche modelli negativi. “La Polizia di Stato – spiega la Questura – intende scoraggiare i giovanissimi all’uso delle droghe, per gli evidenti risvolti negativi sulla salute oltre che per le conseguenze amministrative o penali legate alla detenzione, e al tempo stesso lanciare un chiaro segnale a chi pensa di incrementare il business spacciando tra i giovanissimi”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico