Villa Literno

Rapina ad Avezzano, egiziano scovato dopo tre anni a Villa Literno

Villa Literno – Una lite con un vicino rivelatasi poco conveniente per un 31enne egiziano, Elsayed Adel Mohamed Soliman Eldokhi, domiciliato a Villa Literno, arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casal di Principe.

Dopo essere intervenuti in via Firenze, su richiesta di una vicina di casa del nordafricano, con cui aveva in corso un’accesa lite generata per problemi di vicinato, i militari dell’Arma, dopo aver bloccato l’uomo ed eseguito accertamenti, hanno scoperto che era destinatario di un provvedimento di carcerazione disposto nel novembre 2014 dal tribunale abruzzese di Avezzano (L’Aquila) per i reati di rapina, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

L’immigrato, tra l’altro, aveva assunto negli anni numerosi “alias” (nomi fasulli, ndr.) con i quali era stato anche destinatario di decreto di espulsione dal territorio italiano. E’ stato rinchiuso nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Marano, gioielliere ucciso: scarcerata la fidanzata del presunto killer https://t.co/wR5JCUHVY8

Lusciano, sicurezza alla scuola media ‘Foscolo’: disposti doppi turni https://t.co/LQVWo1XUVM

Marano, gioielliere ucciso: scarcerata la fidanzata del presunto killer - https://t.co/SGTZhEekFk

Lusciano, sicurezza alla scuola media 'Foscolo': disposti doppi turni - https://t.co/Ht4rK0AHpm

Condividi con un amico