Napoli Prov.

Brusciano, armi della camorra nascoste in una cantina

All’interno della cantina di una palazzina del rione popolare “ex legge 219” a Brusciano, i carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna hanno trovato e sequestrato diverse armi ritenute appartenenti alla criminalità locale.

Si tratta di un fucile a pompa rubato a Mantova, una doppietta a canne mozze rubata qualche mese fa ad Acerra, un fucile a canne mozze carico, un quarto fucile, tre revolver carichi di cui uno con matricola abrasa, oltre ad un centinaio di cartucce, un revolver a salve, una pistola lanciarazzi, materiale per la pulizia della armi, cinque coltelli ed un tirapugni. Il fucile a canne mozze e le due pistole erano in un borsello nascosto nel fondo di un tosaerba, mentre due fucili erano riposti nella pancia di un tavolo di legno estendibile. Nel locale c’erano anche 38 biciclette, probabilmente rubate.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Di Matteo: "Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini" - https://t.co/nrH14BzwUP

Napoli - Famiglia e Società 4.0: un progetto per orientare utenti sul web (22.01.19) https://t.co/Vh53T9TEkl

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Condividi con un amico