Napoli

Napoli, rapina in pub a Pianura e gestore ferito: fermato uno dei malviventi

Giuseppe Carro, 20 anni, napoletano, è stato fermato dai poliziotti della squadra mobile nell’ambito delle indagini sulla rapina ad un pub del quartiere Pianura, compiuta nella notte tra il 14 e il 15 luglio scorso, quando uno dei titolari rimase gravemente ferito, raggiunto da diversi proiettili all’addome.

Secondo quanto finora ricostruito, poco dopo l’una del mattino, due rapinatori armati fecero irruzione nel pub “Civico 42” di via Empedocle, mentre un terzo complice li attendeva all’esterno, in sella ad uno scooter. I due esplosero due colpi in aria prima di entrare nel locale, per intimidire le vittime e, una volta all’interno, avevano colpirono uno dei titolari alla testa col calcio della pistola. L’altro gestore del pub intervenne per difendere l’amico, ingaggiando una colluttazione con uno dei malviventi che aprì il fuoco, esplodendo quattro colpi. Poi i rapinatori si diedero alla fuga. Il gestore del locale fu sottoposto a intervento chirurgico.

Dall’analisi della visione dei filmati di videosorveglianza, nel corso delle indagini i poliziotti sono riusciti a individuare lo scooter e successivamente a identificare il fermato. Trovati anche gli abiti utilizzati dai malviventi, abbandonati in un campo di calcio dopo la rapina. Ora è caccia ai complici del ventenne.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico