Home

Furti di rame nei cimiteri del Cuneese: arrestato 41enne

La polizia ha tratto in arresto un 41enne residente a Fossano, M.C., originario di Cosenza, ritenuto responsabile di almeno 14 episodi di furti di rame in altrettanti cimiteri della provincia di Cuneo. L’operazione che ha portato alla cattura dell’uomo ha preso il nome di “Oro Rosso”. Furti commessi tra giugno 2017 e febbraio 2018: da Savigliano a Fossano passando per Cuneo, per arrivare a Spinetta, Costigliole Saluzzo e Murazzo passando per Vicoforte e Villanova Mondovì. Circa 40 le tombe da cui sono state asportate lastre di rame, poi rivendute addirittura anche tramite Facebook.

L’uomo era stato già arrestato in flagrante, a Villanova Mondovì, dai carabinieri e finito ai domiciliari. Ciò nonostante aveva continuato a compiere furti. Fino a quando la Procura, lo scorso 28 giugno, ha decretato la custodia cautelare in carcere anche in ragione degli altri 14 colpi di cui il 41enne è accusato. Intanto, continuano le indagini per verificare la presenza di eventuali complici e di aziende compiacenti per l’acquisto del rame rubato.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico