Gricignano

Gricignano e i dubbi su delibera Puc. Aquilante: “Nessun trucco, nessun inganno”

Gricignano – Il candidato sindaco di “Uniti Si Può Fare”, Andrea Aquilante, chiarisce la vicenda sull’approvazione della delibera riguardante il preliminare del Puc – Piano Urbanistico Comunale. La notizia dell’approvazione era stata pubblicata sulle nostre pagine lo scorso 19 maggio (leggi qui). Attenzione, non un comunicato istituzionale, ma una semplice notizia attinta dal vicesindaco Aquilante, tra i firmatari di quella delibera.

Successivamente alla nostra pubblicazione è accaduto che la delibera, nonostante già approvata, veniva riportata in giunta il 23 maggio dopo la richiesta, da parte della segreteria comunale, di un parere contabile. Giunto il parere, l’esecutivo ha (ri)approvato il documento. Come spiega, nel video in alto, il vicesindaco Aquilante: “I nostri avversari politici cercano di montare un caso che non esiste. Le delibere di Giunta si pubblicano sull’Albo Pretorio, i siti web invece pubblicano notizie. Due cose completamente differenti. La delibera in questione, comunque, era stata approvata dalla Giunta, registrando l’assenza per impegni personali, come spesso è accaduto negli ultimi anni, degli assessori Buonanno e Guida, benché avvisati per tempo, come sempre abbiamo fatto. Poco dopo è accaduto che la segretaria comunale ha richiesto un parere contabile. Pur ritenendo tale parere non necessario, abbiamo comunque riconvocato la Giunta e approvato la delibera, il 23 maggio. Quindi, nessun trucco e nessun inganno”. “Il Comune – conclude Aquilante – è la casa di tutti e tutto quanto avviene al suo interno è pubblico, non privato. Pertanto, anche se la delibera non fosse stata approvata per tempo, avrei comunque reso pubblica la zonizzazione poiché è di interesse collettivo”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Pasquale Menale ucciso a 17 anni: il padre chiede riapertura indagini - https://t.co/SOFSjvWIhy

Aquarius, crisi diplomatica: l'Italia chiede le scuse della Francia - https://t.co/0Qikukigew

Casal di Principe, guida vettura sequestrata e senza patente: denunciato nigeriano - https://t.co/71jp6GXLQ9

Pizzo Calabro, sequestrata vasta coltivazione di marijuana - https://t.co/5ppw01Iq7Q

Condividi con un amico