Orta di Atella

Orta di Atella, Gaudino a “C@mbiAmOrta”: “Rispetto a voi sono Cristo che cammina sulle acque”

Orta di Atella – L’avvocato Vincenzo Gaudino risponde piccato agli esponenti del laboratorio politico “C@mbiAmOrta”. A seguire una nota inviataci:

Rispondo, a titolo personale, alle offese che, gratuitamente, mi sono state rivolte, dagli esponenti del laboratorio politico C@mbiAMOrta. Quel movimento di idee, cui è stata affidata, per l’ennesima volta, la missione di cambiare le sorti della città. Conosco bene alcuni di loro, che a me si sono, pure, rivolti alla bisogna, nel passato. Proprio a quelli risponderò, usando lo stesso tema religioso, che ho capito essere a loro tanto caro. Rispetto a Voi, cari Signori, sono il Cristo che cammina sulle acque.

Rispetto a Voi, cari Signori, sono il più puro dei diamanti.  Però non sono povero, perché quello stesso Signore, da Voi chiamato poco dignitosamente in causa, mi ha dotato di una intelligenza superiore alla Vostra, che mi ha dato successo professionale e mi consente, da oltre venti anni, di vivere agiatamente, senza chiedere alcun aiuto dalla Cosa Pubblica.

Proprio per questo motivo, non sono, neppure, in vendita! Soltanto una figura di secondo piano, un gregario, uno abituato a chiedere, potrebbe pensare che possa prestarmi a qualche gioco di potere. In questo, parafrasando quello che Voi stessi avete scritto, Vi posso assicurare che potrei solo dare. Non sono un cortigiano. Non ho parenti da sistemare, né affini sistemati al Comune. Non ho mai organizzato marce di solidarietà e fiaccolate di sensibilità per il martire atellano. Nel mio passato non troverete alcuna traccia di corrispondenze di amorosi sensi. Non ho mai nuotato in quel brodo di cultura, per ottenere vantaggi personali. Ho dato la disponibilità ad un progetto che guarda al futuro ma, se volete parliamo, pure, del passato.

La storia è storia. Mettetevi in fila, così la ripassiamo pubblicamente. Illico et immediate. Non ho mai usato la contumelia come strumento di confronto politico e non tollero il moralismo. Resto, comunque, disponibile, assieme ai tanti amici che mi sostengono, al dialogo ed a continuare il confronto intrapreso con le forze politiche, i movimenti e le associazioni presenti sul territorio.

Avvocato Vincenzo Gaudino

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, hashish e proiettili in casa: finisce in carcere - https://t.co/VM6kKmnZGO

Aversa, raid vandalico al Plesso Platani. L’assessore Caterino: “Gesto vile” https://t.co/Sz8EUytCSI

Carinaro, “Uniti contro bullismo e cyberbullismo”: esperti a confronto nella sala consiliare https://t.co/XFhWft7ADG

Parete, 1 milione di euro di fondi per Asilo Nido https://t.co/gMwbgQ0wve

Condividi con un amico