Aversa

Aversa, raid vandalico al Plesso Platani. L’assessore Caterino: “Gesto vile”

Raid vandalico avvenuto all’interno del plesso Platani di Aversa nella notte tra domenica e lunedì. Un episodio che ha scosso l’intera città, spingendo la dirigente scolastica Anna Lisa Marinelli a chiudere l’istituto per tutta la settimana in corso, al fine di rimuovere i residui tossici lasciati dagli estintori utilizzati dai vandali e di ripresentare in condizioni accettabili l’istituto ai bambini. I genitori degli studenti, intanto, si sono resi disponibili a dare una mano per riportare tutto alla normalità.

Amareggiato l’assessore all’Istruzione, Emilio Caterino: “Un attacco che condanno duramente. Non c’è giustificazione per gli autori. E’ un grande danno per l’intera comunità aversana e per tutti gli alunni che non potranno andare a scuola per i prossimi giorni a causa di qualche incosciente. Spero che l’identità di questi individui, che stento a definire persone, sia presto svelata da parte delle forze dell’ordine, le quali si sono attivate tempestivamente. A loro ed alle famiglie che hanno dimostrato grande spirito d’iniziativa, va il mio ringraziamento, così come alla dirigente scolastica, che si è rimboccata le maniche sin da subito. Non saremo comprensivi – conclude Caterino – con gli autori di questo vile gesto”.

Un episodio analogo è avvenuto, sempre nella notte tra domenica e lunedì, alla scuola dell’infanzia di Cesa (leggi qui).

 

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico