Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Chiedeva soldi “per i carcerati” a imprenditori: nuovo arresto per Salvatore Santoro

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Casal di Principe hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, nei confronti di Salvatore Santoro, 34 anni, già detenuto nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. L’uomo è ritenuto responsabile di estorsione aggravata dal metodo mafioso.

L’indagine, avviata nel dicembre 2016 mediante un’accurata attività info-investigativa, l’individuazione e la successiva escussione delle vittime di estorsione, ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’arrestato in ordine a sei episodi estorsivi, di cui due consumati e quattro tentati, commessi nel periodo di Natale del 2016 nei confronti di imprenditori e avvocati di quel territorio.

Dalle vittime Santoro, secondo gli investigatori, aveva preteso cifre comprese tra i 2mila  e i 25mila euro per conto degli “amici” del quartiere “La Riina” e dei “carcerati” di Casal di Principe. Santoro, intanto, resta recluso in carcere.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Terrorismo, finanziavano cellula siriana: arresti in Lombardia e Sardegna - https://t.co/KV81CvgKOk

Polieco: "Impianti di rifiuti in fiamme, la Terra dei Fuochi in tutta Italia" (09.05.18) https://t.co/afoOWqVqek

La "Ndrangheta immobiliare", sei arresti contro cosche Tegano e Condello - https://t.co/1WsK1XFYHT

Aversa, "Chi ha ucciso Andrea d'Ungheria?": cena-delitto dell'istituto "Mattei" - https://t.co/fTa8QvdEfr

Condividi con un amico