Aversa

Aversa, Ospedale Moscati: uscita di emergenza “beffa” per sale operatorie

Aversa – Sembra proprio che l’ospedale “Moscati”, malgrado possieda servizi di eccellenza come quello trasfusionale, di cui abbiamo parlato di recente, e l’ematologia, voglia essere ricordato nei libri dei record per le carenze. Quella a cui facciamo riferimento, e da comiche, e l’uscita di emergenza del nuovo complesso operatorio.

Una struttura nuovissima inaugurata dopo sei anni di attesa, il 9 ottobre 2014, alla presenza dell’allora direttore generale dell’Asl Caserta, Paolo Menduni, dell’allora direttore sanitario dell’Asl, Nino Danzi, dell’allora sindaco Giuseppe Sagliocco e delle massime autorità civili e militari della città, dotata, tra l’altro, di tre sale operatorie che potrebbero lavorare in contemporanea, una sala risveglio da otto posti letto monitorati, al punto che fu definito, dal direttore generale, il miglior complesso operatorio della Campania, costato la bellezza di 3 milioni di euro, dalla quale in caso di emergenza si dovrebbe poter uscire rapidamente attraverso una scala che porta immediatamente all’esterno mettendo in salvo pazienti e personale.

Questo in teoria perché, guardando il video che pubblichiamo, quella scala non garantisce sicurezza ad alcuno; anzi, usandola, nessuno potrebbe salvarsi, di conseguenza non è utilizzabile come scala di emergenza perché finisce contro un muro. Una realtà visibile ad occhio nudo anche dai viali interni dell’ospedale e che, pertanto, non dovrebbe essere sfuggita a chi ha collaudato il complesso operatorio inaugurato in pompa magna.

Eppure, nessuno ha provveduto a correggere un errore che permetterà all’ospedale Moscati di entrare nel libro dei record, se non ci sono emergenze a cui far fronte, oppure nell’elenco dei tanti disastri annunciati e, quindi, evitabili che si verificano nella nostra Nazione. Possibile che dopo avere speso 3 milioni di euro ed aspettato sei anni per dotare l’ospedale ‘Moscati’ di un complesso operatorio di grande livello si debba poi dimenticare di garantire la sicurezza in caso di emergenze che costringano utenti a personale a lasciare in gran fretta le sale operatorie?

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Cesa, caso stalking: De Michele si dimette dal Pd. “Mai tutelato dal mio partito” https://t.co/9rY6uNUbch

Campania, videosorveglianza: sindaci chiedono altri fondi in Commissione Terra dei Fuochi https://t.co/ZO1i7h0Bsl

Casal di Principe, trovava auto rubata con all'interno 4 fucili e il "kit rapinatore" - https://t.co/tRVsjHa7M3

Condividi con un amico