Aversa

Aversa, hashish e proiettili in casa: finisce in carcere

Aversa – Un 49enne aversano, Vincenzo Marino, è stato tratto in arresto dai carabinieri del nucleo operativo di Marcianise e dai finanzieri del nucleo cinofili di Aversa, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante un controllo del territorio, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, l’uomo, residente nella città normanna, è stato trovato in possesso di un panetto di hashish, del peso di circa 30 grammi, e di altre nove dosi, per complessivi 15 grammi, della stessa sostanza.

Occultati in uno zaino, tra l’altro, c’erano cinque proiettili calibro 38 special, detenuti illecitamente. Marino è stato condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico