Gricignano

Gricignano, gli alunni della “Pascoli” consiglieri regionali per un giorno

Gricignano – Ancora un’altra stimolante iniziativa, di grande valenza formativa e culturale, si è concretizzata a favore delle scolaresche di tutte le sette classi prime della scuola secondaria di primo grado “Pascoli” (dalla Prima A alla Prima G), nell’ambito del percorso progettuale, rivolto alle visite delle Istituzioni, in coerenza con le linee del Ptof dell’istituto comprensivo “Santagata” di Gricignano, che, con l’attento coordinamento e la supervisione del dirigente Gennaro Caiazzo a livello triennale, porta avanti con risultati molto positivi. Promossa dallo stesso dirigente e curato dalle docenti incaricate “funzioni strumentali”, professoressa Maria D’Angelo e insegnante Rosa Dello Iacono, di accordo con la collaboratrice, professoressa De Michele, e l’Ufficio di Segreteria, e finalizzata a educare gli alunni alla “Cultura della Legalità”, allo sviluppo e al potenziamento delle competenze trasversali e di cittadinanza, l’importante visita didattica alla sede del Consiglio regionale della Campania, a Napoli, si è svolta il 6 marzo ed ha riscosso un tangibile successo sul piano educativo e istruttivo.

La proposta si è inserita, da un lato, nel quadro delle attività progettuali scolastiche “Legalità-Salute-Ambiente”, e, dall’altro, di “Ragazzi in Aula 2017- 2018”, che la Regione ha messo in campo per le scolaresche di ogni ordine e grado, suscitando una bella partecipazione, durante una giornata, molto ricca di eventi, di storia, di tantissime emozioni. Sono stati circa cinquanta ragazzi e ragazze protagonisti della visita istituzionale, individuati dai loro docenti tra i più meritevoli delle rispettive classi di appartenenza, ai sensi della delibera del Consiglio di Istituto, in virtù delle votazioni conseguite nello scrutinio del primo quadrimestre in tutte le discipline. Sotto l’entusiasta ed efficace guida delle docenti accompagnatrici, quali Maria Affinito, Natalina Bortone, Gina Caiazza e Diana Sacco, le scolaresche hanno vissuto concrete e interessanti opportunità di integrazione sul piano culturale, di arricchimento della crescita umana e sociale, di consapevolezza del ruolo e funzioni delle Istituzioni in una società odierna, particolarmente complessa, attraverso l’acquisizione del senso di appartenenza al territorio e degli Enti locali che lo rappresentano.

La visita ha avuto inizio con il cordiale saluto di benvenuto e l’accoglienza da parte dell’incaricato, dottor Aurilio Alfredo, responsabile dell’Ufficio legale e Ufficio di Presidenza, che, dopo aver illustrato le funzioni del Consiglio, per oltre un’ora e mezzo è riuscito a richiamare l’attenzione degli allievi e delle insegnanti partecipanti sulla procedura di una “proposta di legge”, che ha visto interpreti gli stessi ragazzi e si è poi realizzata con il diretto coinvolgimento all’atto della votazione. Infatti, il momento più appassionante è stato proprio quello di vivere l’esperienza di un’originale simulazione di una proposta dal titolo “Uso consapevole e regolato degli smartphone in classe per scopi didattici”, alla luce dell’ampia diffusione di tali strumenti nell’ambito della comunità scolastica.

Gli alunni, con orgoglio visibile, seduti tra i banchi in qualità di “consiglieri”, dapprima hanno provveduto all’elaborazione di una proposta legislativa; poi, dopo la bella esposizione della proposta stessa da parte dell’alunna Tommasina Belardo della classe Prima F, hanno partecipato all’effettiva votazione, indirizzata ad approvare gli articoli relativi, tra l’entusiasmo di tutti e del loro concittadino di Gricignano presente all’iniziativa, Vincenzo Viglione, consigliere regionale, il quale, unitamente all’intero staff progettuale della Regione, si è calorosamente complimentato con gli allievi, la dirigenza e i docenti, sia per l’attenzione e lo zelo con cui essi hanno partecipato al percorso didattico istituzionale, sia per l’idea di organizzazione delle uscite istituzionali. Sul piano didattico, la prova ha rappresentato anche un efficace “compito di realtà”, giacché si è trattato di un percorso procedurale dal punto di vista di una proposta legislativa.

Durante la mattinata scolastica, sebbene diversa dalle attività quotidiane, tanti e significativi sono stati i momenti emozionanti per gli allievi, grazie anche alle attività di insegnamento e di preparazione, che i docenti, in maniera sinergica e secondo un approccio interdisciplinare, hanno svolto con impegno e passione, in stretta collaborazione con il preside Caiazzo, sempre molto disponibile a stimolare percorsi formativi di natura operativa e innovativa per gli alunni, ai fini della formazione delle nuove generazioni: in tal caso ai fini dello svolgimento ottimale della visita alla Regione Campania.

A conclusione di una piacevole e appassionante giornata, è apparsa forte la soddisfazione di tutti i docenti, partecipanti e non, per la piena riuscita dell’iniziativa, che anche per il corrente anno l’Istituto ha pianificato nell’ambito di un mirato percorso progettuale, in cantiere le visite alle più importanti Istituzioni, quali Comune, Senato, Camera dei Deputati, Consiglio Regionale, eccetera, tra l’altro in coerenza con le recenti linee del Miur indirizzate alla valorizzazione degli alunni capaci e meritevoli. E gli alunni del Comprensivo di Gricignano, seguendo correttamente le indicazioni dei loro docenti, hanno dato adeguate risposte alle stimolazioni ricevute, tanto che la visita si è rivelata davvero di grande importanza educativa sia per gli alunni e docenti che per le famiglie.

Al ritorno in sede, a tutti gli alunni, contenti ed entusiasti, sono state rivolte le più vive congratulazioni dal corpo docente e dal dirigente Caiazzo, per gli esiti conseguiti, l’ammirevole comportamento, che hanno mostrato durante l’indimenticabile giornata trascorsa al Consiglio della Regione Campania e per l’interessante esperienza formativa vissuta.

Carlo Achille Caiazzo

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA (attendere caricamento)

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sarno, sequestrati 332mila pacchetti di sigarette di contrabbando - https://t.co/u4rP9O9tM6

Marano, sequestrata piantagione di marijuana: un arresto - https://t.co/ihB1pKSW4b

Napoli, nuova "stesa" di camorra: 13enne ferito durante raid contro sala scommesse - https://t.co/93GddbvST5

Condividi con un amico