Napoli

Terremoto in Campania, sciame sismico tra Napoli e Pozzuoli

Uno sciame sismico è in atto nella zona dei Campi Flegrei. Secondo quanto reso noto dalla Protezione civile campana sono stati registrati circa trenta eventi sismici a partire dalle 14.34 nell’area Solfatara-Pisciarelli con profondità comprese tra uno e tre chilometri. La scossa maggiore è stata registrata alle 15.09 con magnitudo 2.4.

L’Osservatorio vesuviano dell’Ingv monitora la situazione.Alcune scosse sono state avvertire distintamente dalla popolazione soprattutto nella zona di Pozzuoli alta, ma anche in alcuni quartieri di Napoli. Il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, con un post sul proprio profilo Facebook tranquillizza la cittadinanza e invita a non creare allarmismi. “Il fenomeno – ha scritto – rientra nella dinamica sismica dell’area dei Campi Flegrei”.

La caldera dei Campi Flegrei costituisce un campo vulcanico all’interno del quale, negli ultimi 39mila anni, sono stati attivi numerosi centri eruttivi differenti: la più recente storia geologica dell’area racconta due crisi di bradisismo, la variazione del livello del suolo, nel ’70-’72 e del ’82-’84, sempre legate a intense attività sismiche: l’ultima crisi fu accompagnata da oltre 10mila terremoti, spesso in sciami, la cui frequenza è traccia dell’elevata sismicità dell’intera area.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa di Briano, brucia pedane per produrre carbonella: scovato un 59enne di Aversa - https://t.co/azXgz42UBx

Trentola Ducenta, Jambo: Roberto Pansa lascia l'incarico di manager del centro commerciale - https://t.co/asAQlpihdl

Aversa, cimitero chiuso il 16 e 17 gennaio per lavori - https://t.co/UNAiJYjosC

Aversa, "Noi Aversani": "Quello di Piazza Marconi non è progetto fantasma, Ronza chieda a Capasso" - https://t.co/b5HpxkDjPK

Condividi con un amico