Parete

Parete, auto rubate e smontate: arrestati padre e figlio. Denunciato anche un meccanico

I carabinieri della stazione di Trentola Ducenta, a Parete, insieme ai colleghi del Noe di Caserta e della locale stazione, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per ricettazione, di Giuseppe Cantile, 65 anni, e Luigi Cantile, 35, rispettivamente padre e figlio, del luogo.

I due sono stati sorpresi dai militari dell’Arma nel cortile della loro abitazione, intenti a smontare le parti meccaniche ed elettriche della carrozzeria di una Fiat Panda priva di targhe che, a seguito degli immediati accertamenti, è risultata provento di furto, consumato a Caserta lo scorso 7 marzo.

La successiva perquisizione dell’immobile ha consentito di rinvenire, occultate in sacchi di plastica, altre parti già smontate ed appartenenti allo stesso mezzo, nonché la targa e i documenti di circolazione risultati appartenere ad una Fiat 500X, anch’essa oggetto di furto avvenuto a Caserta lo scorso 12 marzo.

Le ulteriori ed immediate indagini svolte dai carabinieri hanno consentito di individuare e perquisire un’autofficina ubicata in via Garibaldi, il cui titolare, un 44enne di Parete, è stato deferito in stato di libertà per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, poiché trovato in possesso di 40 grammi di marijuana e ricettazione, in quanto, all’interno della sua attività, sono state rinvenute, alcune parti della carrozzeria e della centralina in uso alla stessa Fiat 500X oggetto di furto e  vari smartphone e tablet di provenienza illecita.

Infine, l’uomo è stato anche deferito per gestione di rifiuti non autorizzata, atteso che la stessa attività è priva di qualsiasi autorizzazione. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati sono stato sottoposti ai domiciliari presso le rispettive abitazioni, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Di Maio e la "manina" sul decreto fiscale. Conte: "Lo controllo io e lo mando al Quirinale" - https://t.co/jaCbIjsUO0

Terrorismo, Italia prima in Ue per espulsioni jihadisti: rischio proselitismo a scuola - https://t.co/gEn5IAZ575

Camorra, arrestato in Molise il latitante Vincenzo Della Volpe: uomo di fiducia di Iovine - https://t.co/R2GIIwlFhr

Roma, violenta rapina in minimarket a Primavalle: 2 arresti - https://t.co/ZawuwIrsdq

Condividi con un amico