Home

Monza, arrestato stupratore seriale di minorenni: le “sceglieva” nei centri commerciali

Sceglieva le vittime nei centri commerciali e stava già pianificando una nuova aggressione sessuale a una ragazzina. Si tratta di Raul Rodriguez De Silva, il 36 enne italo-brasiliano di Berbenno di Valtellina (Sondrio), arrestato quattro giorni fa a Imola (Bologna), per violenza sessuale ai danni di due minorenni a Monza e Casatenovo (Lecco), il 19 marzo scorso.

A confermarlo è la procuratrice di Monza, Luisa Zanetti, secondo la quale, “visto il suo passato e il suo agire, riteniamo possa trattarsi di un violentatore seriale a Imola, dove è stato fermato” e dove “stava già cercando la prossima vittima in un centro commerciale”.

La Procura brianzola – il fascicolo di indagine è a firma del pm Carlo Cinque – ha deciso di divulgare le immagini del 35enne, condannato in passato a 4 anni per altri tre episodi di violenza sessuale a minori e con precedenti per aggressione, minacce, lesioni, ingiurie e violenza privata, per aiutare potenziali altre vittime a farsi avanti.

Stando a quanto ricostruito dagli agenti della squadra mobile di Milano e drl commissariato di Monza, che hanno indagato per identificarlo e fermarlo prima che potesse agire ancora, il giovane è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza del centro commerciale “Iper” di viale Stucchi di Monza, mentre per oltre un’ora ha spiato una ragazzina di 12 anni (non 13 come emerso in precedenza) all’interno di un fast food, per poi seguirla fino a casa e aggredirla in ascensore.

Stesso modus operandi per la successiva aggressione a Casatenovo ai danni di una seconda ragazzina, una 15enne, aggredita nell’androne di casa. Quando è stato ammanettato, sul braccio riportava ancora i segni del morso della 12enne.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Forum Polieco, Micillo: "Siamo il Governo dell'Economia Circolare, spegneremo la Terra dei Fuochi" - https://t.co/v60sbI3j92

Mondragone, palazzi storici e scuola “De Amicis”: progetti di messa in sicurezza https://t.co/TyU510HeBG

Maddaloni, droga e armi trovate nelle case popolari https://t.co/VcYYQL7LR1

Aversa, la maggioranza: "Dati falsi su percentuale differenziata, che invece è aumentata" - https://t.co/qRO2faTLsM

Condividi con un amico