Aversa

Aversa, Ztl: se il varco è attivo a cosa servono le transenne?

Aversa – A proposito di Ztl, molti cittadini si chiedono, e ci chiedono, se la zona a traffico limitato ad Aversa esiste davvero. A giustificare la domanda è l’osservazione fatta da tanti sui punti in cui è indicato chiaramente “varco attivo” (vale a dire in funzione, con le telecamere di sorveglianza funzionanti e quindi coloro che entreranno nell’arteria saranno sanzionati automaticamente non essendo autorizzati) che sono limitati da transenne sorvegliate dalla Polizia municipale.

In ogni città normale, dove c’è un varco attivo, e quindi con le telecamere di sorveglianza funzionanti, non sono presenti transenne e caschi bianchi. Ad Aversa non è così, perché ci sono transenne e agenti municipali. Da qui la domanda che appare logica guardando il varco attivo, transennato, che da via Vito Di Jasi dovrebbe bloccare i non autorizzati diretti in via Roma. E la presenza di transenne c’è anche sotto Porta Napoli, quasi sempre accompagnata da quella di agenti della Municipale posti, forse, al controllo delle transenne stesse.

Pertanto, se il varco è attivo a che cosa servono le transenne? Forse per consentire a cittadini, stanchi di passeggiare a vuoto lungo via Roma, di appoggiarsi per trovare un momento di riposo? Per quanto ne sappiamo le telecamere di videosorveglianza funzionano e, dunque, chi supera un varco attivo senza autorizzazione viene automaticamente sanzionato. Ma dal momento che ci viene posta anche la domanda del perché ci sia bisogno della presenza di transenne, non avendo una risposta la giriamo alle autorità competenti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Enna, bancarotta fraudolenta: sequestro da 1,5 milioni a società della grande distribuzione - https://t.co/ArIa5IJYS8

Aumento idrocarburi in fanghi depurazione agricoltura. Romano: "Intervenga il ministro Costa" - https://t.co/1c0woB13BT

Droga, operazione "White Stone" in Campania: si costituisce 22enne ricercata - https://t.co/a7Y8dgJeCM

Travolto e ucciso da treno su binari tra Villa Literno e San Marcellino-Frignano https://t.co/xShJAj2KZO

Condividi con un amico