Aversa

Provinciali Caserta, eletti gli aversani Di Grazia, Capasso e Villano

Marco Villano, Rosario Capasso e Stefano Di Grazia, i tre consiglieri comunali aversani in lizza per una poltrona nel nuovo parlamentino provinciale di Caserta sono stati tutti eletti nelle rispettive liste.

Per quanto riguarda Villano, candidato con il Partito Democratico, è risultato essere il più votato in assoluto. Di Grazia è stato eletto con Forza Italia, partito nel quale era trasmigrato qualche mese fa da Noi Aversani, proprio in vista di questo appuntamento. Elezione agevole anche per Rosario Capasso che era candidato con Campania Libera.

In teoria a supportare il nuovo presidente Magliocca dovrebbe essere il solo Di Grazia, perché entrambi di centrodestra, ma è probabile che un appoggio arriverà anche da Capasso che, sebbene collocato nel centrosinistra, ad Aversa appoggia l’amministrazione di centrodestra guidata dal sindaco Enrico De Cristofaro.

Dalle urne casertane della Saint Gobain esce rafforzato anche quest’ultimo. Il primo cittadino normanno, infatti, vede eletti entrambi i consiglieri che in questo momento lo stanno appoggiando.

Un’ultima annotazione a margine. Il desolato Carlo Marino, grande sconfitto (in verità più di lui lo sono stati il Pd e il centrosinistra casertani) di questa tornata elettorale ha visto le liste che avrebbero dovuto supportarlo raggiungere ben l’80%. Magra consolazione tenuto conto che il consiglio provinciale conta quanto il due a briscola, cioè zero.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico