Castel Volturno - Cancello ed Arnone

De Luca alla Festa dell’Unità di Castel Volturno, Graziano: “Costante impegno per Terra di Lavoro”

“Si può dire, senza timore di smentita, che mai nessun governo regionale, prima di quello di Vincenzo De Luca, ha profuso tanto impegno per la Provincia di Caserta e per il recupero di Castel Volturno e del Litorale Domizio”. Lo dichiara il presidente del Partito democratico della Campania e consigliere regionale Stefano Graziano a margine dell’incontro alla Festa Provinciale dell’Unità di Caserta che ha visto le conclusioni proprio del governatore.

“E’ la terza volta – ha commentato Graziano – che De Luca torna a Castel Volturno dimostrando la grande attenzione che c’è per questo territorio. Balneabilità del mare, rigenerazione urbana e masterplan sono progetti fondamentali per Castel Volturno. Ma l’azione della Regione non si limita a questa parte di litorale. Ci sono i fondi per le infrastrutture, per l’agricoltura e la ferma volontà di affrontare le crisi industriali del territorio. L’ultimo provvedimento in ordine di tempo è la proposta per l’inserimento nelle aree di crisi complessa del distretto industriale di Marcianise che include anche Carinaro, Gricignano, Teverola e l’area Asi di Ponteselice”.

“C’è poi – sottolinea il presidente del Pd campano – l’investimento sulla cultura per sfruttare le grandi potenzialità della Reggia di Caserta dove si è svolta una manifestazione riuscitissima come Estate da Re. E’ importante sottolineare che il governo De Luca ha svolto un ruolo fondamentale per garantire l’inizio dell’anno scolastico pur non avendo competenze dirette stanziando fondi che i dirigenti scolastici hanno potuto utilizzare per far fronte alle incombenze più urgenti”.

“La Regione, dunque, – ha concluso Graziano – sta facendo la propria parte per il territorio. Dobbiamo lavorare, in queste settimane, affinché dal 12 ottobre il Partito democratico, con il presidente Carlo Marino, possa iniziare ad invertire la rotta anche della Provincia di Caserta, dove la gestione del centrodestra negli ultimi anni è stata disastrosa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico