Aversa

Aversa, dal 16 ottobre disponibile la carta di identità elettronica

Arriva anche ad Aversa la carta di identità elettronica. Lo annuncia l’assessore con delega ai Servizi demografici Alfonso Oliva, che spiega: “Da lunedì 16 ottobre sarà possibile ottenere il nuovo documento di riconoscimento che avrà anche le impronte digitali del proprietario.  Per poter accedere al servizio occorrerà registrarsi al portale dedicato del Ministero dell’Interno www.cartaidentita.interno.gov.it e prenotare online un appuntamento presso gli uffici del Settore Servizi Demografici”.

Effettuata la prenotazione, l’utente dovrà recarsi allo sportello all’orario indicato sulla ricevuta, munito di fototessera, possibilmente in formato cartaceo (ma può essere accettata anche in formato elettronico, su un supporto usb, purché rispetti i requisiti tecnici previsti). La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto.

È consigliabile, all’atto della richiesta, munirsi di codice fiscale o tessera sanitaria al fine di velocizzare   le   attività   di   registrazione   (non   è   necessario   presentare   altri   documenti). Per il rilascio della Carta di identità elettronica bisognerà versare, in contanti allo sportello 22,21 euro nei casi di nuovo rilascio e rinnovo della carta di identità scaduta; 27,63 euro in tutti i casi di richiesta di rilascio di una nuova carta di identità in sostituzione di quella ancora in corso di validità.

In caso di primo rilascio l’utente dovrà esibire all’operatore del Comune un altro documento di identità in corso di validità. Se  non  ne  è  in  possesso  dovrà  presentarsi  al  Comune  accompagnato  da  due testimoni. In caso di rinnovo o deterioramento del vecchio documento dovrà consegnare quest’ultimo all’operatore comunale. In Comune si procederà con l’operatore comunale all’acquisizione delle impronte digitali. La consegna della carta di identità elettronica da parte del Ministero dell’Interno avverrà entro sei giorni lavorativi presso l’ufficio Urp del Comune.

“Il processo di innovazione e progressiva digitalizzazione dell’ente – commenta Oliva – sta per compiere perciò un altro decisivo passo in avanti: la Cie renderà più facile ai cittadini l’accesso ai vari servizi della pubblica amministrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, De Luca inaugura centro servizi dell'area Pip - https://t.co/gn463FNtRp

Santa Maria Capua Vetere, campione di arti marziali assolto da reato di rapina - https://t.co/Eef4eYfZcD

Aversa, crisi mercatini natalizi: la Lega chiede ubicazione più consona - https://t.co/Rq1YkNVXXS

Marcianise, "I mestieri dello Spettacolo": incontro con Lello Marangio - https://t.co/FW8Jj8MTiI

Condividi con un amico