Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, aggredisce la moglie e la manda in ospedale: in carcere

I carabinieri hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, di E.C., 43 anni, residente a Parete ma di fatto domiciliato a Trentola Ducenta.

L’uomo è stato prontamente bloccato dai militari del nucleo operativo e radiomobile del reparto territoriale di Aversa presso la propria abitazione, subito dopo aver minacciato di morte ed aggredito la moglie convivente, successivamente medicata al pronto soccorso dell’ospedale “Moscati” di Aversa per una frattura parziale al volto e una contusione ai denti.

Nel corso dell’intervento, il figlio convivente della coppia, in evidente stato di agitazione, si è scagliato contro i carabinieri, inveendo al loro indirizzo e cercando di ostacolare le operazioni di identificazione del padre. Il giovane è stato denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale.

Gli immediati accertamenti effettuati sulla situazione familiare, corroborati dalla dettagliata denuncia della vittima, hanno permesso di inserire l’episodio in un più complesso quadro di reiterate minacce e maltrattamenti subiti dalla donna ad opera del marito negli ultimi anni. L’arrestato è stato accompagnato nel carcere napoletano di Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

“Plastica: ancora un futuro?”, Polieco presenta il Forum di Ischia 2018 https://t.co/Ro9oXDgPlz

Draghi bacchetta il governo: “Dopo le parole aspettiamo i fatti” https://t.co/CDX0QD4EH3

Teano, marijuana occultata tra alberi di prugne: 4 arresti https://t.co/0Vug1eYrZW

Milano, 14enne muore soffocato: l’ombra del “blackout”, gioco estremo sul web https://t.co/JTy5bhcI7l

Condividi con un amico