Aversa

Aversa, Palmieri (Apatnn): “Si realizzi presto il parcheggio vicino tribunale”

Aversa – “Con l’inizio delle attività didattiche, ad Aversa, si evidenzia maggiormente l’impercorribilità delle strade cittadine a causa del traffico”. Esordisce così Nicola Palmieri, presidente dell’Apatnn – Associazione Periti Assicurativi Tribunale Napoli Nord – che aggiunge: “Il problema del traffico ad Aversa è ormai una costante che subisce dei picchi con l’inizio delle scuole negli orari di ingresso e di uscita degli alunni. In città, come tutti sanno, ci sono istituti scolastici di ogni ordine e grado e molti frequentatori delle nostre scuole, da quelle dell’infanzia e primaria fino alle superiori, provengono dai paesi dell’agro, che da sempre hanno Aversa come punto di riferimento”.

“Se a ciò – continua Palmieri – aggiungiamo che nella nostra città ci sono uffici pubblici molto frequentati, banche e altri servizi  e che, da qualche anno a questa parte, è arrivato anche il Tribunale, che per bacino d’utenza è tra il terzo e il quarto d’Italia e la cui operatività sta crescendo a vista d’occhio grazie al costante ed ininterrotto lavoro del presidente, Elisabetta Garzo, impegnata quotidianamente a far fronte alle carenze di organico e alle difficoltà di organizzazione, è inevitabile che si renda necessaria una regolamentazione dei flussi di traffico ed una attenta gestione della sosta con l’incremento degli stalli a disposizione dell’utenza, aspetti che sono strettamente legati tra loro e che inevitabilmente hanno un’incidenza complementare”.

A tal proposito, Palmieri accoglie con favore l’appello di Avvocatura Futura ed in genere le lamentele di tutti gli avvocati e degli operatori del Tribunale e, sottolinea, “mi fa piacere registrare anche la disponibilità del sindaco De Cristofaro, anche se sono dell’opinione che non servono ‘interventi tampone’, inutili palliativi per una problematica che richiede interventi risolutivi e definitivi quale potrebbe essere l’ipotesi di utilizzare un’ampia area verde, sita a pochi passi dal tribunale, dove realizzare un ampio parcheggio capace di assorbire l’enorme domanda di sosta. Una soluzione che potrebbe riportare la serenità anche tra i residenti e tra i titolari di attività commerciali esasperati e demoralizzati per la scarsa vivibilità e per il calo sensibile degli incassi”.

“Un’idea – conclude Palmieri – che è venuta fuori già diversi mesi fa a seguito di una riuscitissima e molto partecipata tavola rotonda promossa dell’associazione di cui mi onoro di essere il presidente, cui presero parte, tra gli altri, i rappresentanti di diversi Ordini e categorie professionali”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

I familiari delle vittime innocenti di camorra si appellano a Salvini: "Calpestati i nostri diritti" - https://t.co/OD1hX1GgqI

Casaluce, la Pro Loco premia l'atleta Giovanni Improta - https://t.co/O3tRN9HOMC

Aversa, De Angelis: "In arrivo nuovi gettacarte lungo le strade" - https://t.co/nCfFNRtfHe

Bancarotta fraudolenta, arrestato l'immobiliarista aversano Giuseppe Statuto - https://t.co/Y9Z36RHdWQ

Condividi con un amico