Salerno

Salerno, vodka fatta passare per “succo di frutta”: sequestrate 9500 bottiglie

I finanzieri del comando provinciale di Salerno hanno condotto una maxi operazione nel settore della illecita commercializzazione di prodotti alcolici in evasione dei tributi gravanti.

Attraverso una capillare attività investigativa hanno sottoposto a sequestro 100 quintali di vodka destinati al mercato “nero” nazionale. Il prodotto alcolico era imbottigliato in confezioni da 70 cl cadauna e costituito da 18 bancali contenenti complessivamente 9500 bottiglie scortati da falsa documentazione che riportava la dicitura artefatta di “succhi di frutta”.

I militari, attraverso l’esecuzione di diverse perquisizioni preparate accuratamente sulla base delle risultanze di complesse ispezioni documentali svolte presso aziende del settore, hanno rinvenuto l’ingente quantitativo di prodotto alcolico in vari siti di stoccaggio, impedendone la vendita illegale ai tre soggetti responsabili, senza aver assolto al pagamento dei tributi gravanti (Iva e Accise) invece previsti.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico