Aversa

Aversa, in sostituzione contatori gas metano: occhio alla matricola

Aversa – Occhio alla matricola del contatore elettronico del gas, potrebbe essere uno dei tanti difettosi utilizzati per sostituire i vecchi contatori. La notizia arriva da un Punto Enel che ha dovuto segnalare alla società il malfunzionamento di ben 500 dei 600 contatori tradizionali sostituiti ai propri clienti, 300 dei quali provenienti da una fornitura di contatori realizzati in Romania.

“Con l’arrivo della fibra i contatori sostituiti si sono dimostrati così sensibili da girare anche a vuoto, indicando consumi errati, in molti casi di migliaia di euro rispetto al consumo reale”, raccontano gli operatori del Punto Enel.

Ovviamente dopo la presentazione di bollette da capogiro, alcune persino di 6mila euro, presentate al Punto Enel da clienti “irritati”, gli operatori hanno segnalato l’anomalia alla società, i contatori sono stati controllati e gli utenti che hanno pagato in eccesso sono stati rimborsati. Ma chi non si è ancora accorto del malfunzionamento continua a pagare.

Da qui la necessità di controllare la matricola che se è Aen indica la necessità di chiedere la verifica, da sottolineare che i contatori difettosi sarebbero stati installati tutti ad Aversa. Ascoltate.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico