Napoli

Napoli, rapina al Teatro Cilea: bandito incastrato dalle telecamere

Sono state le telecamere ad incastrare N.G, 55 anni, di Quarto, che lo scorso 14 luglio si è reso protagonista di una rapina aggravata al Teatro Cilea, nel quartiere Vomero di Napoli.

Intorno alle 19,30, con testa coperta da casco e occhiali da sole, l’uomo ha puntato la pistola contro un dipendente del Cilea che era a fine turno. 100 euro il bottino della rapina.

Le indagini dei poliziotti del Vomero, supportate dalle riprese di alcune telecamere di sorveglianza, hanno portato all’identificazione del criminale.

Nel pomeriggio del 16 luglio gli agenti si sono recati nella sua abitazione dove, a seguito di una perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato l’arma utilizzata per la rapina, una riproduzione ad aria compressa della pistola utilizzata dalle forze di polizia, nonché gli indumenti ed il veicolo utilizzati per la rapina.

Il 55enne è prima andato in escandescenze, iniziando ad inveire contro i poliziotti, poi con un balzo ha provato a darsi alla fuga ma è stato bloccato e fermato, per poi essere condotto in carcere.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico