Avellino Prov.

Grottaminarda, spaccio di droga anche a minorenni: 4 arresti

Un’operazione antidroga ha visto impegnati decine di uomini, vari mezzi e un elicottero a Grottaminarda, in provincia di Avellino. Quattro le persone arrestate, tutti giovanissimi.

Una rete di spaccio ben organizzata quella scoperta dai carabinieri guidati dal capitano Andrea Marchese, all’interno della centralissima Villa De Curtis. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari è stata emessa dal gip del Tribunale di Benevento, su richiesta della Procura, a conclusione di indagini svolte in relazione ad episodi di cessione a terzi di sostanze stupefacenti. Ad eseguirla i militari del nucleo operativo del comando compagnia carabinieri di Ariano Irpino, coadiuvati dal 7° Nucleo Elicotteri di Pontecagnano Salerno.

L’indagine, denominata “Piazza pulita”, si è sviluppata tra febbraio e giugno 2017, ed è nata a seguito di alcuni arresti in flagranza effettuati nel comune di Grottaminarda per spaccio di sostanze stupefacenti. Le successive indagini hanno consentito di accertare l’esistenza di una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti da parte di persone del luogo rivolta in particolare a minorenni.

L’attività investigativa – frutto di servizi di osservazione, controllo e pedinamenti, con l’ausilio di videoriprese – ha consentito di effettuare già sette arresti in flagranza di reato nei mesi scorsi e di recuperare droga del tipo hashish, marijuana e cocaina. Il tutto è avvenuto come se niente fosse tra mamme e bambini nella popolata villa De Curtis.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico