Napoli

Paziente ricoperta da formiche, De Luca attacca il Governo centrale

Napoli – “C’è un gravissimo e colpevole ritardo da parte del governo nei confronti dei cittadini della Campania. Ritardo che configura un’omissione di atti d’ufficio”.

Così il governatore Vincenzo De Luca, alla luce della vergognosa vicenda della paziente distesa sul letto ricoperta da formiche all’ospedale San Paolo, interviene sul tema del commissariamento della sanità campana, utilizzando parole critiche nei confronti del governo nazionale che ancora ha effettuato la nomina.

“Per troppi anni – ha commentato De Luca – la sanità campana è stata penalizzata dalla politica politicante, inquinata da delinquenti, camorristi e affaristi di ogni tipo”. “Ci sono centri – aggiunge – che fanno prestazioni ad ammalati che non ci sono più, non avete neanche idea di quello che c’è da riprendere in mano dopo decenni e decenni di degenerazione, ma ci stiamo arrivando, si sta scoperchiando tutto”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico