Parete

Parete, successo della Cooperativa Sole al Macfrut2017 di Rimini

La “Cooperativa Sole” di Parete (Caserta) ha partecipato anche quest’anno al consueto appuntamento del Macfrut di Rimini. Nello spazio espositivo erano in mostra i principali prodotti in raccolta presso i propri produttori associati, ovvero berry (fragole, lamponi e mirtilli) e meloni, nelle diverse confezioni commercializzate.

“L’evento – dice il presidente di Sole, Antonio Maione – è stato un successo e positiva si è dimostrata la partecipazione della Regione Campania, per il supporto nella realizzazione dello stand espositivo”.

Diversi attori importanti della filiera hanno visitato la cooperativa Sole presso il proprio stand. Nello specifico: i principali clienti della grande distribuzione organizzata, sia italiana che estera. Presenti anche numerosi buyer, di altri areali nel mondo, ancora non serviti, come ad esempio dal Medio Oriente, che hanno mostrato enorme interesse per i prodotti commercializzati della cooperativa Sole. Sono stati, inoltre, ospitati i principali fornitori di materiale vegetante e altri mezzi tecnici europei.

Di forte rilevanza sono stati i diversi interventi del direttore, Pietro Ciardiello, sul tema della fragola svoltisi nei vari convegni e workshop organizzati dalla Fiera. “Sole continuerà – sottolinea Ciardiello – a puntare sulla qualità e salubrità dei propri prodotti, come nel caso della fragola Sabrina, dei piccoli frutti e dei meloni. Questo fa e farà la differenza con prodotti come quelli provenienti dalla Spagna, rispetto ai quali noi operiamo una selezione molto forte”.

A conferma di ciò, infatti, grande successo hanno riscosso le nuove cultivar, sia per le loro caratteristiche organolettiche che commerciali. Uno spazio espositivo ricco, quello della Cooperativa, una vera festa di colori e di sapori che ha accolto i numerosissimi visitatori che hanno potuto intrattenersi a degustare le produzioni di Sole, accompagnandole anche con altri prodotti tipici di Terra di Lavoro.

Sullo sfondo del suggestivo quadro di J. P. Hackert, ‘La famiglia reale alla mietitura a Carditello’ in formato gigante, i frutti di Sole si sono reciprocamente esaltati in originali accoppiamenti culinari con la mozzarella di bufala, i salumi, l’Aglianico, la Falanghina, lo spumante Asprinio, nonché l’olio Evo dell’Alto Casertano, evocando la ricchezza di una terra generosa e il genio e la passione degli uomini e delle donne che non piegano la terra ai propri bisogni ma traggono da essa insegnamenti e capacità di crescita.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico