Aversa

Aversa, Mazzoni (M5S): “Il Parco Pozzi abbandonato dopo i costosi lavori di riqualificazione”

Aversa – “I lavori di riqualificazione del Parco Pozzi di Aversa sono costati alla città due milioni e mezzo di euro e sono durati più di un anno, con mesi di ritardo rispetto al termine previsto per la consegna: tutti sacrifici che rischiano di essere inutili”.

A dichiararlo è Maria Grazia Mazzoni, consigliera portavoce del Movimento 5 Stelle di Aversa, che si chiede: “Com’è possibile che, dopo aver speso una somma così ingente, la fontana centrale non sia mai entrata in funzione diventando una grande pattumiera? Com’è possibile che il prato sia già una selva? Gli irrigatori sono tutti fuori uso, l’area riservata ai cani è una palude a causa dello scarico dell’unica fontana completamente otturato dal fogliame mai rimosso. Paradossale la situazione delle altre fontane che restano perennemente aperte con un vergognoso spreco d’acqua”.

“A tutto questo – continua Mazzoni – si aggiungono giochini già rotti e un’anarchia totale, senza un minimo di controllo. Probabilmente senza lo sforzo di alcuni volontari che controllano quello che possono, la situazione sarebbe ancora più grave”.

Il problema, secondo la pentastellata, “è che le istituzioni locali ignorano un concetto molto semplice, fondamentale per la gestione della cosa pubblica: la manutenzione ordinaria e quotidiana. Si spendono i soldi, spesso deturpando i luoghi (vedi piazza Cirillo), e poi si abbandona tutto. A questo si aggiunge la nostra inciviltà e una cultura che considera il bene pubblico come terra di nessuno”.

IN ALTO UNA GALLERIA DI IMMAGINI (attendere caricamento…)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico