Giugliano

Varcaturo, furto in casa: poliziotto spara e ferisce ladro

Varcaturo (Napoli) – Ha risposto al fuoco per difendere se stesso e la sua famiglia dall’aggressione di una banda di rapinatori seriali albanesi che hanno provato a entrare nella sua villetta di Varcaturo, sul litorale domizio-flegreo. Un poliziotto della Questura di Napoli, martedì mattina, poco dopo le 5, insospettito dall’abbaiare del proprio cane da guardia, si è affacciato al balcone della sua abitazione in località Lago Patria.

Nel buio della notte si è reso conto che un estraneo stava provando a fare irruzione nel suo giardino. L’agente si è qualificato e ha intimato il “mani in alto” ma il rapinatore ha estratto una pistola e ha fatto fuoco. Vistosi in pericolo di vita, il poliziotto a sua volta ha estratto la pistola d’ordinanza e ha esploso un colpo ferendo alla clavicola il malvivente.

Nel corso della sparatoria altri due complici sono fuggiti e sono attualmente ricercati dalla polizia. Il rapinatore, un albanese di 35 anni, è stato arrestato. La pistola, una 7,65 con cui aveva provato a ferire l’agente è stato poi scoperto che era frutto di una rapina compiuta nel 2015 ed era ancora con matricola visibile.

Il questore di Napoli, Antonio de Jesu, in conferenza stampa ha espresso vicinanza all’agente e sottolineato il suo sangue freddo nel gestire questa situazione potenzialmente pericolosissima.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico