Home

Mantova, falso cieco partecipava al “Vespa Day”: sequestrati beni

Su delega del Tribunale di Mantova, i finanzieri hanno sequestrato tre veicoli appartenenti ad un 34enne mantovano che, fingendosi non vedente sin dal novembre 2001, ha percepito una pensione di inabilità nonché l’indennità di accompagnamento, connessi al suo presunto status di cieco assoluto.

L’indagine svolta, anche mediante attività di osservazione, controllo e pedinamento, ha consentito di appurare che il “falso cieco” in realtà non aveva alcuna limitazione visiva, al punto di essere stato ripreso mentre svolgeva le normali attività quotidiane, fra cui guidare alcuni motocicli di sua proprietà.

In particolare, in occasione della manifestazione “Vespa Day” tenutasi a Mantova nel giugno 2014, il “falso cieco” è stato ripreso mentre si recava al raduno organizzato in piazza Sordello e successivamente mentre partecipava al carosello per le vie della città, in sella ad un motoveicolo modello “Vespa”.

Pertanto, lo stesso è stato segnalato per truffa aggravata ai danni dello Stato, per aver indebitamente percepito, dal 2001 al 2016, circa 200mila euro; nei mesi scorsi, il falso cieco ha già patteggiato una pena (attualmente sospesa) di due anni di reclusione e 600 euro di multa, sentenza con la quale è stata disposta anche la misura cautelare del sequestro dei beni del condannato.

Inoltre, sulla base degli accertamenti eseguiti dalle Fiamme Gialle virgiliane, l’Inps ha provveduto a sospendere l’erogazione della pensione di invalidità e dell’indennità di accompagnamento sin dai primi mesi del 2016.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico