Napoli

Ancora sangue a Napoli: zio e nipote uccisi nel quartiere Miano

Napoli – Due uomini uccisi con una raffica di proiettili nel quartiere Miano di Napoli, in vico Valente, nei dintorni di piazza Regina Elena. E’ accaduto intorno alle 15.30 di sabato. Le vittime hanno entrambe lo stesso nome, Carlo Nappello: sono zio e nipote, di 45 e 23 anni. Viaggiavano a bordo di uno scooter “Honda Sh”

Ad agire sarebbe stati due sicari in sella ad una moto che avrebbero esploso almeno venti colpi con una pistola semiautomatica. Sull’episodio indagano i carabinieri. I due vengono indicati come già noti alle forze dell’ordine e vicini al clan Lo Russo.

Una lunga scia di sangue nelle ultime ore tra Napoli e provincia. Nella notte tra venerdì e sabato un 29enne, Carmine Picale, è stato ucciso in un agguato in un pub alla Riviera di Chiaia (leggi qui). Giovedì Vincenzo Staterini, 50 anni, e il figlio Emanuele, di 29, sono stati uccisi all’interno di una tabaccheria a Giugliano, a nord del capoluogo (leggi qui), e in mattinata, poche ore prima, Salvatore Caputo, 72 anni, moriva sotto i colpi di due sicari ad Afragola (leggi qui).

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico