Campania

Napoli, “No ai contratti pirata”: protestano le Guardie Giurate

“No ai contratti pirata!” E’ questo lo slogan che precedeva il corteo delle Guardie Giurate organizzato da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e la Uiltucs Uil partito da piazza Matteotti a Napoli.

Il settore della Vigilanza Privata e dei Servizi Fiduciari attraversa una fase difficile, senza precedenti, che sta producendo perdita di occupazione e perdita di diritti.

A tutto ciò, sottolineano i sindacati, si aggiunge l’assenza delle istituzioni preposte che rimangono indifferenti rispetto alle imprese che agiscono eludendo le leggi.

Si è raggiunta con l’applicazione del contratto pirata sottoscritto da organizzazioni sindacali e associazioni datoriali che non possono definirsi rappresentative di indebolire il mercato del lavoro e far perdere salario ai lavoratori non riconoscendo il pagamento dei primi tre giorni di malattia facendo perdere ai lavoratori dai 120 ai 250 euro mensili.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico