Gricignano

Gricignano, furto notturno al supermercato Moretti. Pochi giorni fa era toccato al Decò

Gricignano – Hanno divelto la saracinesca e, una volta all’interno, si sono impossessati di una macchina per il caffè e qualche altro prodotto di poco valore, per poi scappare, probabilmente a causa dell’allarme. Un “colpo” compiuto la scorsa notte ai danni del supermercato Conad di via Aversa, gestito dai fratelli del sindaco di Gricignano, Andrea Moretti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione che hanno acquisito i filmati di videosorveglianza ed eseguito alcuni rilievi per dare il via alle indagini e cercare di risalire agli autori di quello che rappresenta l’ennesimo furto con scasso ai danni di attività commerciali della zona, in particolare supermercati.

Nella notte tra venerdì e sabato scorsi, infatti, era toccato al Decò di via Madonna dell’Olio, al confine tra Aversa e Gricignano, a pochi metri dal Conad (leggi qui). In quel caso i malviventi avevano utilizzato, come “ariete”, un’autovettura lanciata a tutta velocità contro la saracinesca, provocando, alla fine, solo danni ingenti al negozio che, già una settimana prima, era stato vittima di un episodio analogo.

Dal momento che queste azioni comportano, appunto, soltanto danni alle attività ed esegui proventi per i ladri, un’ipotesi è quella che si tratti di una banda forse dedita più alle estorsioni che ai furti. Questi danneggiamenti potrebbero rappresentare dei “segnali” da accompagnare ad un’eventuale richiesta di pizzo, “usuale” nel periodo che precede la Pasqua, così come avviene a Ferragosto e a Natale. Non a caso, numerosi sono gli arresti in tal senso compiuti delle forze dell’ordine negli ultimi anni proprio durante le festività.

I carabinieri, pertanto, non escludono questa pista, nonostante le vittime abbiano negato di aver ricevuto richieste estorsive. Le stesse vittime che, intanto, si sentono abbandonate e cercano di chiedere aiuto. Significativo, infatti, l’avviso affisso dal Decò dopo l’ennesimo danneggiamento di sabato: “Ci scusiamo con la spettabile cliente per il temporaneo disagio. – si leggeva in un volantino collocato all’ingresso del supermercato – Purtroppo anche oggi la malavita cerca di piegare le piccole attività, ma noi, con il vostro supporto, cercheremo di superare questo difficile momento”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico