Cesa

Cesa, differenziata: campagna di sensibilizzazione nelle scuole

Cesa – L’Amministrazione Comunale in collaborazione con la società Dhi, che svolge il servizio di raccolta dei rifiuti sul territorio, ha organizzato nei giorni scorsi degli appuntamenti nelle scuole cittadine per sensibilizzare i più piccoli al tema della raccolta differenziata.

Gli incontri hanno riguardato l’intera platea scolastica, con interventi nella scuola elementare “Rodari”, media “Bagno” e materna “Angeli di San Giuliano”. La campagna di sensibilizzazione ha avuto come protagonisti “Una Strega, un folletto e la Buccia di una banana con Tonino lo spazzino” nelle scuole di Cesa per il rispetto dell’ambiente.

È stata, dunque, utilizzato il metodo del gioco e del teatro per diffondere la cultura del rispetto ambientale tra i banchi di scuola. Il progetto mira a proporre ai bambini uno stile di vita nuovo, che consenta di superare consumi eccessivi e gli sprechi collegati, radicando nelle giovani generazioni la consapevolezza che l’ambiente in cui viviamo è un bene fondamentale che va tutelato a tutti i costi.

L’iniziativa fa leva sui tratti caratteristici del comportamento dei bambini: la curiosità, il gusto della scoperta, la naturale creatività. Ecco allora che Strega Monnezzona, Follettina Plasticartina e Buccia, tre buffi esploratori, hanno accompagnato i partecipanti in un percorso fantastico, alla scoperta di un “tesoro”. In ogni tappa della “caccia”, i giochi e i racconti sono stati il mezzo per spiegare la ricchezza del mondo della carta, della plastica e degli altri materiali riciclabili.

I ragazzi delle scuole secondarie sono stati allietati anche dallo spettacolo di Mago Francesco, che ha insegnato, attraverso i giochi di prestigio, come effettuare una seria ma divertente raccolta differenziata dei rifiuti. L’iniziativa ha riscosso grande attenzione tra i piccoli studenti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico