Napoli Prov.

Rapinarono distributore e spararono contro carabinieri: arrestati 4 nomadi nel Napoletano

I carabinieri del reparto territoriale di Aversa, a seguito di approfondite ricerche nell’area di Giugliano, Qualiano e Castello di Cisterna, coadiuvati dai militari delle rispettive compagnie, hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Nola nei confronti di quattro indagati ritenuti, a vario titolo, responsabili di rapina impropria, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

Si tratta di Cristijan Adzovic, 32 anni, serbo, Nihad Husejnovic, 26 anni, bosniaco, entrambi che erano a piede libero, Maikon Hadzovic, 20 anni, bosniaco, e Hamed Seferovic, 22 anni, questi ultimi già detenuti nella casa circondariale di Napoli Poggioreale, tutti residenti a Giugliano, nel locale campo nomadi.

I quattro sono ritenuti correi di un episodio avvenuto il 4 marzo 2016 quando, utilizzando un’autovettura su cui erano state apposte targhe risultate oggetto di furto, misero a segno una rapina ad un distributore di carburanti ad Acerra e, dopo essere stati intercettati dai militari dell’Arma, al fine di guadagnarsi la fuga, esplosero vari colpi d’arma da fuoco all’indirizzo dei carabinieri.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico