Cesa

Cesa, Azione Cattolica: Antonio Sagliocco neo presidente

Cesa – “Le cose esistono solo grazie ad una creazione che di continuo si rinnova”. Rinnovo, è ciò che c’è stato durante le ultime settimane nell’associazione Azione Cattolica di Cesa che ha vissuto con la celebrazione dell’assemblea elettiva il termine di un altro proficuo triennio. Periodo durante il quale alla guida c’è stata Maria di Chiara che ha condotto un periodo di cambiamento in AC come solo un buon capitano sa fare; alla guida è ora stato eletto Antonio Sagliocco.

Come di consueto nel mese di gennaio si è tenuta l’assemblea parrocchiale nella quale tutti i membri tesserati dell’associazione si sono riuniti e hanno eletto il nuovo consiglio che ora è così composto: per il settore adulti Giovanna Bianco (vicepresidente), Antonietta Cimmino, Antonio Sagliocco (presidente), Anna Verde (segretario), Daniela Verde; per i giovani Graziano Fiorillo (vicepresidente), Giusy Florenzia Bortone (tesoriere), Floriana Morra, Grazia Sagliocco; e per l’Acr – Azione Cattolica dei Ragazzi -, Ermelinda Guarino (responsabile), Aniello Bortone, Maria Marrandino e Gennaro Venturi.

Durante l’assemblea è stato rinnovato anche un altro organo fondamentale dell’associazione: la Consulta dei Ragazzi, fondamentale perché in esso sono i bambini e i ragazzi stessi i protagonisti e dà voce viva alle loro esigenze, desideri e necessità. Il passo successivo è avvenuto poco dopo, quando durante l’Assemblea Diocesana di Azione Cattolica il vescovo Angelo Spinillo ha consegnato il mandato e la nomina ufficiale al presidente Sagliocco. Durante l’Assemblea un altro lieto evento ha segnato l’associazione cesana: della neoeletta Consulta dei ragazzi Diocesana entra a farne parte Armando Borzacchiello, di 7 anni, di Cesa.

Durante l’assemblea diocesana, nel ricevere la nomina ufficiale dal vescovo, insieme agli altri presidenti delle associazioni della diocesi, c’è stata una forte emozione, ed ho avvertito tutta la valenza degli impegni assunti nel pronunciare la formula di accettazione dell’incarico che così recitava: Consapevole della responsabilità che mi assumo di rappresentare l’associazione a livello territoriale, accettandone integralmente le note caratteristiche e gli obblighi che da esso derivano, mi impegno a testimoniare con coraggio la fede; a vivere con serietà la vita cristiana; a collaborare intimamente con la gerarchia nell’azione pastorale; a servire l’associazione nelle sue finalità per la formazione di un laicato adulto nella fede e per la crescita della comunità ecclesiale e civile”. Sono queste le prime parole del nuovo e emozionato presidente Sagliocco che ringrazia tutti coloro che da più di 80 anni hanno contribuito, contribuiscono e contribuiranno a scrivere a Cesa e nella chiesa una Bella Storia fatta di soci, educatori, consiglieri, e responsabili che ogni giorno lavorano con spirito di gratuità perché hanno scelto Cristo e lo seguono; un particolare ringraziamento lo ha rivolto a Maria di Chiara che nel precederlo “ha guidato l’associazione con sapienza ed amore”.

Sagliocco ringrazia, infine, il parroco don Giuseppe Schiavone per la fiducia che da anni depone nell’associazione ed in ogni membro, per la sua guida, per le attività in cui coinvolge per mantenere sempre, con libertà, quella fiamma che rappresenta la fede di ognuno di noi e che senza ogni cosa sarebbe vana e diverrebbe cenere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Brusciano, scoperti arsenale da guerra e droga della camorra nelle case popolari - https://t.co/FSRKBRKdMJ

Milano, incendio in impianto rifiuti alla Bovisasca: indaga la Polizia - https://t.co/DqYEUX3Aju

Traffico di droga, arrestato il latitante calabrese Marcello Battigaglia - https://t.co/Jq1f51aWBp

Sonnino, ilristorante "La Tettoia" distrutto da un incendio - https://t.co/YxquQC4hDt

Condividi con un amico