Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, estorsione a Messina: 38enne ai domiciliari

Trentola Ducenta – I carabinieri hanno eseguito, un ordine di carcerazione in regime di detenzione domiciliare, emesso dal Tribunale di Messina, nei confronti Ferizate Mani, 38 anni, albanese, domiciliata a Trentola Ducenta.

La donna dovrà espiare la pena di un anno e sei mesi di reclusione poiché riconosciuta colpevole di estorsione commessa a Messina tra il 2008 e 2010.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico