Napoli

Napoli, Pavoletti incontra i detenuti di Nisida col ministro Orlando

Napoli – Sembrava di essere allo Stadio San Paolo. Alla vista dei loro beniamini Hamisk, Mertens e il nuovo bomber Pavoletti, i detenuti del carcere di Nisida si sono lasciati andare sfogando la frustrazione di chi il momento d’oro della squadra azzurra lo può vedere solo in tv dietro le sbarre di una prigione.

Un giorno di festa all’interno dell’Istituto penale per i minorenni organizzato dal Calcio Napoli e dal ministero della Giustizia.

Ai nostri microfoni il ministro Andrea Orlando, grande tifoso azzurro. Prime parole per il neo bomber azzurro Pavoletti che svela il perché non ha scelto il numero 9 che fu di Gonzalo Higuain…

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico