Campania

Gelo e neve in Campania, prorogata allerta meteo

Rischio gelate su tutta la Campania e precipitazioni che continueranno ad insistere sull’intero territorio. In particolare nelle zone interne e montuose. Lo rende noto la Protezione Civile della Regione Campania che ha emesso oggi un nuovo avviso di avverse condizioni meteorologico nel quale si segnalano ulteriori criticità da domani e per le prossime 48 ore.

Tra queste le possibili nevicate anche sulla fascia costiera a quote collinari. La Protezione civile della Regione Campania ha così prorogato l’allerta meteo per neve e gelate fino a mercoledì 11 gennaio visto e tenuto conto del bollettino meteorologico emesso dal Dipartimento della Protezione Civile e del Bollettino Meteorologico Regionale.

Possibilità di locali precipitazioni nevose anche a quote collinari, con apporti al suolo deboli; gelate notturne anche a quote basse e persistenti a quote collinari nelle zone 1 e 3 ovvero Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana e Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini.

In tutte le alte zone (Alto Volturno e Matese; Alta Irpinia e Sannio; Tusciano e Alto Sele; Piana Sele e Alto Cilento; Tanagro; Basso Cilento) si prevedono precipitazioni da locali a sparse a prevalente carattere nevoso, con apporti al suolo da deboli a localmente moderati, soprattutto sul settore interno. Gelate persistenti a tutte le quote.

“La Protezione civile raccomanda alle autorità competenti di porre in essere o mantenere in vigore tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni, a prestare attenzione alle fasce deboli della popolazione e ai senza fissa dimora, alla verifica delle condizioni di transitabilità o all’eventuale spargimento di sale o liquido disgelante nel rispetto delle norme ambientali – si legge nel bollettino di allerta – Agli automobilisti si ricorda di mettersi in viaggio dotati di pneumatici da neve o muniti di catene per la possibilità di gelate notturne anche in zone pianeggianti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico