Napoli

Napoli, Capodanno cinese sul lungomare

Napoli – Addio scimmia, benvenuto Gallo. Arti marziali, acrobazie e giochi orientali per festeggiare il Capodanno cinese a Napoli. Centinaia di cittadini e turisti hanno salutato l’anno nuovo partecipando alla festa organizzata dalla comunità cinese con il Comune di Napoli alla rotonda Diaz, dove si sono svolti i festeggiamenti in onore del Capodanno cinese che vede il prossimo anno cinese sotto l’ala protettiva del Gallo, uno dei 12 segni zodiacali cinesi che è stato celebrato come vuole la tradizione cinese, con la danza del leone.

La coreografia è stata spettacolare con i colori, lanterne e immagini tipiche della tradizione. Alla rotonda c’erano maestri di kung fu provenienti direttamente dalla Cina che hanno tenuto abilissime dimostrazione dell’arte antica tra spettacoli, danze, canti e acrobazie. Poi spazio alle degustazioni di prodotti tipici cinesi.

All’evento era presente il sindaco di Napoli Luigi De Magistris che si è detto molto contento di partecipare a quest’evento che denota una forte integrazione tra il popolo napoletano e quello cinese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico