Napoli

Napoli, i saldi slittano di tre giorni: commercianti protestano

Amara sorpresa per i consumatori e conseguente rammarico per i commercianti per l’avvio dei saldi invernali il 5 gennaio e non più il 2 come di consueto.

Lunedì centinaia di napoletani e turisti hanno pensato di poter spendere usufruendo degli sconti ma dovranno attendere fino a giovedì prossimo. Questo perché la Regione Campania ha aderito ad un accordo nazionale, da cui si sono distaccate solo Basilicata e Sicilia (ieri il via ai saldi) e la Valle d’Aosta che comincia oggi.

“La Regione ci ha fatto un bel piattino: non ci hanno voluto ascoltare, subiamo una scelta assurda e perdiamo il tempo per ben quattro giorni senza clienti”, sbotta Giuseppe Giancristofaro, presidente di Federmoda Napoli aderente a Confcommercio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico