Orta di Atella

Orta di Atella, furto e rapina: arrestati due albanesi

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Capua, nel corso dell’intensificazione dei servizi volti a prevenire e reprimere la commissione di reati contro il patrimonio con particolare riferimento ai furti in appartamento, in via Camillo Daniele a Cardito), hanno proceduto all’arresto dei pregiudicati albanesi Alfret Jakimi, 39 anni, residente ad Orta di Atella, destinatario di un provvedimento di unificazione di pene concorrenti  emesso dal Tribunale di Napoli Nord, in quanto ritenuto responsabile di furto in abitazione e rapina, con pena residua da espiare di due anni e nove mesi di reclusione, e di Gjergj Gega, 24 anni, domiciliato a Giugliano in Campania, ritenuto responsabile di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Nella circostanza i militari dell’Arma, dopo aver individuato i due albanesi, di cui uno catturando, al termine di un prolungato pedinamento, li hanno bloccati in quel centro a bordo di un’autovettura Renault Clio.

All’atto del fermo, Gjergj, al fine di guadagnare la fuga, ha aggredito i due militari attraverso calci e pugni.

Jakimi è stato accompagnato nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, mentre  Gjergj è stato trattenuto nella camere di sicurezza della caserma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico