Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Marcianise, rubava energia elettrica alla sua inquilina: a giudizio

Al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, davanti al gip Ivana Salvatore, si è tenuta l’udienza a carico di un uomo di Marcianise, indagato di furto aggravato di energia elettrica ai danni di una cittadina russa, regolarmente residente a Marcianise, e sua affittuaria all’epoca della vicenda.

I fatti risalgono al lontano 2014 quando, in seguito a lavori di riparazione per delle tubature da parte di un idraulico di fiducia della donna, veniva trovato un cavo abusivo che collegava l’abitazione di lei con quella dell’attuale indagato, nonché proprietario dell’appartamento, dal momento che abitavano su piani facenti parte della stesso immobile, rifornendolo di corrente elettrica.

Il giudice ha rinviato la causa al 6 aprile 2017 e dovrà pronunciarsi sulla richiesta di archiviazione proposta dalla Procura, prontamente opposta dall’avvocato Pasquale Delisati di Marcianise, il quale ha posto l’attenzione circa la sussistenza del reato di furto di energia elettrica commesso ai danni della sua assistita.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico