Aversa

Aversa, torna l’illuminazione in Viale Olimpico. Ora si attende rotatoria

Aversa – Sì alla rotatoria in viale Olimpico. Finalmente buone nuove per i lavori in corso in viale Olimpico, oramai un cantiere eterno, nonostante negli ultimi tempi siano stati fatti passi avanti almeno per quanto riguarda la sicurezza sia dei pedoni che degli automobilisti, che sino ad oggi non era affatto garantita.

Un’opera progettata ai tempi delle oramai lontane amministrazioni che vedevano quale sindaco Mimmo Ciaramella, ha registrato l’inizio dei lavori sotto la sindacatura del compianto primo cittadino Giuseppe  Sagliocco e, ad oggi, a circa tre anni dall’avvio, non sono ancora terminati per una serie di problemi che hanno denotato l’approccio dilettantistico all’opera che interessa la strada dell’ingresso alla città per quanti escono allo svincolo di Aversa Sud o provengono dai centri del litorale domitio.

A dare notizia dello stato di avanzamento dei lavori di quella che è una delle arterie più trafficate della città normanna, l’assessore ai lavori pubblici Michele Ronza.

«Siamo riusciti – ha dichiarato l’esponente della giunta guidata dal sindaco Enrico De Cristofaro – ad avere Viale Olimpico quasi interamente illuminato. Entro lunedì sera sarà completato il montaggio di tutti i pali e delle relative luci. Con questo sistema a doppio braccio si garantisce una giusta illuminazione al percorso ciclo-pedonale e alla strada».

L’ingegnere aversano affronta anche lo spinoso e tormentato tema della rotatoria che, a quanto pare, ha rappresentato la causa di buona parte dei ritardi che si sono registrati nel corso dell’esecuzione dei lavori, ma che dimostra anche il pressapochismo del progetto.

«La rotatoria prevista con l’incrocio di Via Salvo d’Acquisto – annunzia Michele Ronza – si farà al cento per cento. Purtroppo, lo spostamento di una cabina elettrica di proprietà dell’Enel ci ha impedito l’inizio dei lavori. Ho chiamato personalmente i responsabili dell’Enel e mi hanno assicurato che domani, lunedì, avrebbero autorizzato i lavori per lo spostamento del manufatto che oggi impedisce il completamento del progetto. A quel punto avremo il via libera per i lavori della rotatoria». Una rotatoria che interessa uno degli incroci più intasati da autovetture, soprattutto nelle ore topiche. Via D’Acquisto ha due scuole, il palazzetto dello sport, istituti bancari e tanti negozi particolari, oltre a locali della movida normanna, che richiamano numerosi potenziali clienti, senza contare che la stessa è densamente abitata con tanti parchi residenziali che vi si affacciano. La stessa arteria, poi, rappresenta una delle poche vie di uscita dalla città a sud e a ovest, per cui è facile rimanere imbottigliati a questo incrocio con viale Olimpico. La rotatoria dovrebbe servire proprio per evitare l’imbuto che si viene a formare alla confluenza tra le due strade.

Sempre in tema di opere pubbliche e, ancora una volta, in particolare per quanto riguarda la viabilità, l’assessore Ronza annunzia anche che: «Hanno avuto inizio anche i lavori di Via Fratelli Cervi già da una settimana con il termine previsti in tempi brevi».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico