Home

Bagno di Ripoli, esplode una villetta: muore giovane madre

Bagno di Ripoli (Firenze) – La madre trovata senza vita, il padre e le due figlie ricoverati in ospedale. E’ questo il bilancio dell’esplosione avvenuta nella prima serata di ieri in via Villamagna nel comune di Bagno a Ripoli.

La palazzina del borgo rurale è completamente collassata su sè stessa, si sospetta che l’esplosione sia stata causata da una fuga di gas, travolgendo la famiglia. Dopo il boato, udito a chilometri di distanza, sul posto sono subito accorsi vigili del fuoco, carabinieri, protezione civile e gente del posto.

Padre e figlie, Roberto Mantione e le due piccole di 7 e 10 anni, sono stati estratti vivi dalle macerie. Sono rimasti ustionati e sono stati trasportati agli ospedali di Careggi e al pediatrico Meyer: non sarebbero in pericolo di vita. Nella notte è stato ritrovato il corpo della madre, Valentina Auciello, ormai senza vita.

Sul posto è accorso anche il sindaco di Bagno a Ripoli: “Abbiamo sperato per ore – ha scritto Francesco Casini – seguendo da vicino il lavoro incessante dei vigili del fuoco, della protezione civile e dei volontari ma purtroppo Valentina non ce l’ha fatta. Continuano a lottare il marito e le figlie, ricoverate ed operate presso l’ospedale Meyer di Firenze. Nelle prossime ore cercheremo di capire le cause dell’accaduto. Adesso, in questo momento di dolore, insieme a tutta la comunità di Bagno a Ripoli, mi stringo a coloro, familiari ed amici, sono legati e vicini a questa giovane famiglia”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico