Home

Bari, armi e droga del clan Parisi in un box: due arresti

Bari – Armi, munizioni e droga, custodite nel box dell’abitazione di un 49enne incensurato. Un vero e proprio arsenale, quello scoperto dai carabinieri al quartiere Japigia, riconducibile al clan Parisi.

Durante una perquisizione, i militari hanno rinvenuto e sequestrato, nascoste all’interno di una cassetta per utensili, sette armi da sparo, tra cui una mitraglietta automatica da guerra clandestina modello “Skorpion”, due pistole semiautomatiche anch’esse clandestine, una pistola semiautomatica modificata, una pistola semiautomatica modella “Savage” e due revolver modello “38 special” e “Smith e Wesson 44 magnum”, 400 cartucce di vario calibro per armi da guerra e armi comuni. Ma nel box era custodita anche droga: numerosi involucri di cocaina allo stato puro per il peso complessivo di 1 chilo, che una volta immessi sul mercato dello spaccio, avrebbero fruttato un guadagno stimato in non meno di 300mila euro.

Condotto in caserma e interrogato, il 49enne ha raccontato di detenere le armi e lo stupefacente per conto del pregiudicato Antonio Caizzi, ritenuto affiliato al “clan Parisi” di Japigia, nei cui confronti viveva in una condizione di totale assoggettamento.

Le sue dichiarazioni, tempestivamente riscontrate dai carabinieri del nucleo operativo, hanno consentito l’emissione di un decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti di Caizzi accusato di detenzione illegale di armi e munizioni, detenzione di armi clandestine, detenzione abusiva di armi, detenzione di sostanze stupefacenti e ricettazione.

Le armi sequestrate saranno attentamente analizzate dai carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche, per accertare se siano già state utilizzate in recenti fatti di sangue e se sia possibile individuare su di esse la presenza di impronte digitali.

Caizzi e il suo ‘complice’ sono stati arrestati e accompagnati rispettivamente in carcere a Bari e agli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico